CLICK HERE FOR THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

domenica 29 giugno 2008

Al mare


Il rumore delle onde ci accoglie insieme al calore della sabbia, i nostri piedi cercano refrigerio sulla battigia, cavalloni dispettosi ci schizzano ed il lieve vento accompagna i nostri passi, ogni parola sembra musica perché il mare è magico e trasforma ogni cosa in uno spettacolo. Impossibile resistergli e corriamo tra le sue braccia, l'acqua con quel suo sapore salato riporta alla mente tanti ricordi ed emozioni. Rimarrei a farmi cullare dalle onde all'infinito ma la mia pelle dopo qualche ora pretende che usciamo e ci lasciamo asciugare dai raggi del sole respirando il profumo del mare.

17 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Il mare è sicuramente una delle cose più meravigliose che caratterizzano la nostra terra peccato, che stia diventando ormai troppe volte il cimitero dei disperati. Scusa per questa triste riflessione, ma non ho potuto fare a meno di ricordare.

Jean du Yacht ha detto...

E' un'immagine surreale ma mi piace: Raggi di sole che asciugano Raggio di Luce.
Il profumo del mare ipnotizza, come quello della terra bagnata.

Federica ha detto...

basta parlare di mare!!!
per me ci vanno ancora 3 settimane!!

Pupottina ha detto...

fino a poche ore fa vivevo quelle stesse sensazioni ed emozioni....

che bello che sei la tata di un bambino di 9 mesi! anche lui ti darà tenerissime emozioni...
smack
e buona domenica

lindöz ha detto...

Eppure, a me sta storia del mare non va giù. Esci dall'acqua e ti riempi di sabbia. Quando sei asciutto ti rimane tutta una patina sulla pelle... uuuhhh, insopportabile.

digito ergo sum ha detto...

esci dopo qualche ora? ma che sei, a compartimento stagno?

ah, non dare retta a lindöz, è svizzera... ;-) eppoi, con la moto, NEL mare ci si va mica.

Vale ha detto...

La voglia di mare c'era anche prima...ma questo post...SIGH!...io temo che dovrò aspettare ancora un bel po', prima di godermi queste belle sensazioni...

Teddymorsicchio ha detto...

Ciao cara! buon mare allora! sigh io mi sa che rimmarrò qui..Patty

Silvia ha detto...

Ahhhh, il mare... che belle sensazioni!!! ;-))

frammentidivita ha detto...

Per me il mare è sempre un luogo di pace.Ciao raggio di luce.

Pupottina ha detto...

buona serata amica!
da me fa caldo corro a comprare un ventilatore
smaccck

Tony Pannone ha detto...

Da mare a mare ci si intende ..... un caro saluto che ti porti un po' di freschezza... ciao Luce.......

DUBBAFETTA ha detto...

dolci immagini le tue, continua a regalartele

Sara ha detto...

ha ragione dubba...dolci immagini... e suoni di risa leggere...

pansy ha detto...

concordo anch'io..dolci immagini!!!

Nella ha detto...

Seduta sulla riva del mare, il vento è una brezza dolce e profumata, sa di sale, di alghe, di una bella cenetta a base di pesce ... é dolce ma mi rinfresca la pelle, mi fa volare i riccioli scuri ... a lui affido i miei pensieri, che si rincorrono come i gabbiani ... il mare ...
Smack ... notte

emiliano ha detto...

Già andare al mare è una gran figata! Specialmente presto alla mattina e tardi alla sera...è una delle cose più belle de sto mondo anche perchè ti da un senso di libertà e di riflessione impressionante...e brava raggio di luce c'hai proprio ragiò!