CLICK HERE FOR THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

venerdì 1 febbraio 2008

Ti Voglio Bene


Oggi tre semplici parole mi hanno scaldato il cuore.
Premetto, da Dicembre lavoro part-time al centro giochi educativo (nido pomeridiano), l'inserimento dei bambini è stato difficile, perché molti di loro per la prima volta si staccavano dalle figure di riferimento, ma si è risolto velocemente per la maggior parte dei piccoli, grazie anche alle colleghe che hanno molta esperienza. Adesso sono quasi tutti entusiasti delle attività che svolgiamo e partecipano con interesse ad ogni gioco che proponiamo. Questo è per me davvero gratificante, sono soddisfatta dei miei bambini e dei progressi che fanno ogni giorno, loro ricompensano ogni mio sforzo con tanto affetto e impegno. Oggi però è stato un giorno particolare perchè un bambino mi si è avvicinato con la bici mi ha guardato e mi ha detto: "Ti Voglio Bene", io mi sono emozionata moltissimo, quelle parole nella loro semplicità e sincerità sono riuscite ad illuminare tutta la mia giornata. I bambini, al contrario degli adulti dicono sempre quello che pensano e queste parole dette con tanta spontaneità per me hanno significato davvero molto.

4 commenti:

Paul ha detto...

Ci vuole grande fermezza per lavorare con i bambini, e una pazienza infinita. Non so se riuscirei a farlo. Anzi, non ci riuscirei. Anche perchè i bambini al giorno d'oggi sono abbastanza "difficili".

LaStefy ha detto...

Che bello! ...che emozione! Il sogno di ogni educatrice! ;-)

Anya ha detto...

lavorare con i bambini � un mio grande sogno
un bacione e grazie per essere passata da me..baci

aModoMio ha detto...

anche a me è successa una cosa simile con un ragazzino delle medie che seguivo quando alle superiori feci il doposcuola con l'arci. e lì sono stata ripagata di tanta fatica di rimanere a cecina anche quando avevo il compito il giorno dopo, di mangiare in fretta e furia, arrivare a casa cotta... a volte basta poco!